immagine sito ac1

Tutto quanto aveva per vivere

ac manifesto 2017 18

Un tempo dell'estate eccezionale... di tutti i colori!

di Raffaella Betrò e Rosa Palomba*

Domenica 19 luglio presso la Parrocchia Madonna delle Grazie di Torre del Greco si è conclusa, con una mega festa, la III edizione dell’oratorio estivo dal titolo “DI TUTTI I COLORI - Con Noè dal diluvio all’arcobaleno”.

Il tema del Campo Estivo è stata la proposta che l’Acr ha fatto quest’anno per il campo scuola, tappa importante del Tempo Estate Eccezionale che chiude il cammino annuale. Questa scelta è stata dettata dal fatto che, durante tutto l’anno, nella nostra parrocchia, bambini e ragazzi hanno seguito assiduamente e con grande interesse il cammino proposto dall’Azione cattolica dei ragazzi. Questo campo estivo, quindi, ha avuto un sapore tutto diverso: si è posto in continuità al percorso tracciato dall’Acr durante l’anno che ha portato tutti a scoprire che Gesù li chiama ad essere inventori della propria vita.

L’estate ha rappresentato un tempo eccezionale e prezioso per crescere e i ragazzi dai 6 ai 14 anni, hanno continuato il loro cammino alla sequela di Gesù attraverso la figura di Noè che è chiamato dal Signore alla realizzazione di un progetto che va ben al di là della costruzione di un’arca: essi hanno imparato a comprendere il grande progetto d'amore a cui sono chiamati e soprattutto a capire come realizzarlo poiché Dio ha chiesto a Noè e a noi tutti di contribuire al progetto di salvezza.
Forte nella tematica quest’anno è il richiamo alla nuova enciclica di Papa Francesco “Laudato si’” in cui risuona il monito di un dialogo costruttivo tra scienza e fede nella ricerca di nuove soluzioni e invenzioni sempre nuove affinché venga il regno di Dio. “Basta un uomo buono perché ci sia speranza” (L.S. 71) dice il pontefice. Infatti, attraverso Noè che si conservava ancora integro e giusto, Dio aveva deciso di aprire una via di salvezza. Ogni ragazzo si è sentito protagonista di una nuova consegna da parte di Dio, quella di custodire la creazione. Dopo il buio del diluvio è spuntato l’arcobaleno, simbolo di alleanza tra Dio e l’uomo, sorriso splendente di Dio che rinnova la sua alleanza con noi uomini; Dio, infatti, non smetterà mai di sorriderci perché il suo Amore è per sempre
Tutto si è svolto in modo congeniale ed accurato, niente era affidato alla casualità: educatori ed animatori bravissimi ed attenti con una solida formazione raggiuta da un percorso fatto durante l’anno; le mamme sorveglianti, materne e premurose, reduci da un cammino di Ac per adulti hanno avuto cura di ogni esigenza raccogliendo anche i momenti più belli di questa esperienza in un “diario di bordo”; il Parroco, don Antonio Smarrazzo, ha curato ogni minimo dettaglio del lato spirituale dell’oratorio, e per tutti è stato guida sicura, coinvolgendo tutti in questa avventura con grande entusiasmo. Ogni giornata, prima delle attività creativo-manuali, prima dei giochi, dello sport e delle competizioni, è cominciata con la Parola, "Luce" che illumina i nostri passi e che, come l'arcobaleno, è fatta ... di tutti i colori.

*educatori Parrocchia Madonna delle Grazie