immagine sito ac1

Tutto quanto aveva per vivere

ac manifesto 2017 18

Notizie unitarie

Una storia bella assaje

 scritta1di Danilo Venturino*

 Domenica 4 dicembre, l’Azione cattolica della Diocesi di Napoli ha vissuto la festa diocesana dell’Adesione, dal titolo “Una storia bella assaje”, nella Chiesa cattedrale, segno di comunione e unità della Chiesa di Napoli..

La festa dell’Adesione, che l’Azione cattolica vive tradizionalmente ogni anno l’8 dicembre, è l’occasione in cui ogni ragazzo, ogni giovane, ogni adulto, rinnova il proprio “sì” a Cristo, alla Chiesa, al mondo, sull’esempio di Maria; è la scelta libera di uomini e donne di diventare cristiani con la proposta formativa dell’Ac; è la volontà di tante persone di camminare insieme, nella Chiesa, con la Chiesa e per la Chiesa, ben consapevoli che da soli si arriva prima, ma insieme si va più lontano.
“Una bella storia” è il tema che accompagna l’Azione cattolica italiana per l’adesione 2017: vuole essere infatti il desiderio di fare memoria dei 150 anni che l’associazione festeggerà il prossimo 29 Aprile con l’incontro nazionale di Roma; di ringraziare gli uomini e le donne che hanno scritto, scrivono e scriveranno queste pagine con la loro passione, le loro gioie, le loro fatiche; di rendere grazie a Dio per le meraviglie che continua a compiere nella vita dei tantissimi ragazzi, giovani e adulti che scelgono di vivere il loro Battesimo con la proposta dell’Ac.

Leggi tutto...

...il Giubileo continua!

 tn 1.0.1723841580 AYbzBJ2mEeWcrF2Grvwvqg giubileo porta santa afpDomenica 20 Novembre, con la chiusura della porta santa della Basilica di San Pietro, termina il Giubileo della Misericordia che abbiamo solennemente iniziato lo scorso 8 Dicembre.

L'intuizione di Papa Francesco si è inserita pienamente nel solco della storia della Chiesa: in più occasioni, infatti, il Santo Padre ha ricordato il filo rosso della Misericordia che lega questo Anno santo con l'esperienza di Giovanni XXIII, Paolo VI, Giovanni Paolo II, Benedetto XVI.

Forte è risuonato in questo tempo l'invito di Francesco a farci volto di Misericordia nel nostro quotidiano. Più delle parole, seppur forti, il Papa ci ha dato l'esempio: ecco, allora, il significato delle visite a sorpresa di Francesco, ora in una casa di riposo per anziani, ora in un'altra periferia. Il messaggio di Misericordia non conosce confini: è destinato a tutti!

Leggi tutto...

#unastoriabellaassaje

15134728 1849638921979326 4098934626795069947 nCon gli ultimi incontri decanali di ieri sera, abbiamo concluso la terza tappa del percorso assembleare che stiamo vivendo come Associazione.
In queste settimana abbiamo potuto toccare con mano la vivacità dell'Azione cattolica diocesana che tra gioie e speranze, tristezze e angosce prova ad essere parte attiva della "Chiesa in uscita", in questo tempo e in questa terra!
Siamo pronti ora a scaldare i motori per la quarta tappa: la festa diocesana dell'Adesione il 4.12.2016! Dal più piccolo dell'Acr al più adultissimo del Settore adulti ci deve essere per dire ancora una volta il suo sì a Dio e alla Chiesa, all'uomo e al mondo! Perché è sempre #unastoriabellaassaje da 150 anni!!!

Leggi tutto...

Referendum costituzionale

IMG 4278È questa la prima cosa che un’associazione come l’Azione Cattolica Italiana, erede della lezione umana, spirituale e culturale dei tanti padri costituenti che provenivano dalle sua fila, sente di dover ribadire con forza e chiarezza: occorre ricordare a noi stessi che non saremo chiamati a votare per o contro un partito e il suo leader, ma a esprimerci nel merito della proposta di riforma costituzionale, prendendola in considerazione nella sua complessità e muovendo dalla consapevolezza dell’intreccio tra aspetti positivi ed elementi problematici che la caratterizza. E occorre ricordare a noi stessi che per poter far ciò dovremo impegnarci per maturare un’opinione informata e formata, un giudizio critico. Rifuggendo strumentalizzazioni e semplificazioni.

Leggi tutto...

Facciamoci un'idea del referendum!

logo azione cattolica sfondo bianco

Il 4 dicembre è in programma il referendum popolare confermativo della legge costituzionale recante: "Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione", approvata dal Parlamento e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016.

Leggi tutto...